Valutazione:
scetticopotrebbe esserenon so che pensareè la strada giustaE' certo (No Ratings Yet)
Loading...

News dal mondo

Disinformazione della stampa ufficiale sugli interventi in Siria: le prove

0 71

Da quando sono iniziate le operazioni aeree della Russia in Siria, le tv occidentali hanno mostrato immagini di catastrofi contro i civili, passandole come “prova” del terrore che la Russia stava seminando nello Stato Islamico. Tuttavia, la verità è ben diversa.

Ashton Carter, segretario della difesa degli Stati Uniti, ha affermato alla CNN che gli attacchi russi erano contro gli oppositori siriani, colpendo le aree dove risiedevano i ribelli moderati. “Voglio essere cauto con il confermare questa informazione, ma sembra che al momento degli attacchi non ci fossero componenti dello Stato Islamico”, ha dichiarato.

 

La foto Falsa

Dopo essersi conclusi i primi attacchi russi contro i terroristi, in rete è apparsa una foto che mostrava un gruppo di civili scappare dalle esplosioni. L’immagine datata il 30 settembre, in realtà è del 4 novembre 2012.

Ma non è l’unico caso. Su twitter circolava una foto di un siriano che metteva in salvo una bimba ferita. La descrizione della foto, diceva che la bimba era morta in seguito ad un attacco Russo nella città di Homs, dove risultarono esserci 33 vittime. Però, questa foto già era apparsa su twitter 5 giorni prima che iniziassero le operazioni russe.

Inoltre, sia il periodico britannico “The Telegraph”, sia la CBSNews, hanno dato come morto per opera dei russi, il capitano dell’opposizione moderata al-Deek, il quale invece era stato da tempo catturato dai terroristi dell’ISIS.

Siete ancora convinti all’affidabilità della stampa di regime che fa disinformazione?

Sei social? Dimostralo!

Commenti

commenti

Post correlati

About the author / 

Mystery News

Appassionati del mistero, scienza e argomenti poco comuni, vogliamo informare su questi fenomeni che accadono quotidianamente nel mondo.

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Seguici su facebook!

Iscriviti alla newsletter!

Inserisci una email valida

Commenti recenti

Ultimissime

  • misterioso segnale dallo spazio

    NASA: non troviamo gli alieni perché stiamo sbagliando a leggere gli indizi

    Spesso e volentieri chi sostiene la teoria aliena, primo o poi si trova a dover affrontare gente che è totalmente estranea a questo tema. A tutti noi è capitato quell’amico, quel parente, quel conoscente, consapevole del nostro interesse che ci dice: “No vabbè, io non è che sono un fanatico del tema (!?!?!!) ma secondo…

  • buco nero

    I buchi neri, gli sconosciuti tunnel che interconnettono lo spazio-tempo

    Tutti prima o poi, nell’arco della nostra vita, usiamo l’espressione “un’altra dimensione”. Questa frase si può sicuramente incastrare in molti contesti, ma in realtà cosa sia un’altra dimensione, nessuno (o quasi) lo sa. Gli esseri umani sono egocentrici e molto materialisti. Per dirla in parole povere “ciò che non posso toccare non esiste”. E la…

  • piramidi d'egitto alieni

    ‘Le piramidi d’Egitto sono aliene’, afferma uno scienziato

    Le Piramidi d’Egitto sono alcune tra le strutture più spettacolari al mondo. La scienza accademica ritiene che siano state costruite con l’unico scopo di ospitare i corpi mummificati dei faraoni. Ma troppe cose vengono date per scontate, a partire dalla loro costruzione.  Viste dalla città sembrano qualcosa di altamente tecnologico, in evidente contrasto con il…

  • Il leader dei Muse: ‘sono stati rapito dagli alieni’

    L’argomento alieni è sempre qualcosa che confonde, che intriga, che fa nascere dissapori tra chi la pensa diversamente. Vedo spesso gente che si ammazza letteralmente di offese sul web, solo per avere un’idea diversa. La questione di “aver ragione a tutti i costi” sta ormai spopolando e con lo sviluppo della rete dei social, i…