Valutazione:
scetticopotrebbe esserenon so che pensareè la strada giustaE' certo (No Ratings Yet)
Loading...

Scienza

Panspermia: l’universo potrebbe essere pieno di oasi di vita

0 140

Partendo dalla teoria della panspermia, secondo la quale la vita potrebbe svilupparsi in qualunque parte dell’universo, gli astrofisici dell’Università di Harvard, hanno investigato la possibilità di trovare vita nei sistemi solari.

Stando ai risultati dello studio pubblicato sul ‘Astrophysical Journal Letters‘, esiste una alta probabilità di incontrare oasi di vita nell’universo. In futuro, potrebbe essere possibile individuare segni di vita su pianeti che orbitano intorno a stelle lontane. Lo studio degli astrofisici di Harvard, dimostra che se la vita potesse “contagiarsi” tra le stelle,  seguirebbe uno schema identificabile.

Il Modello

Il modello di panspermia proposto dagli scienziati, prevede che i semi della vita si propaghino da un pianeta verso tutte le direzioni. Se un seme raggiungesse un pianeta abitabile, darebbe inizio allo sviluppo della vita. Con il tempo, come risultato di questo processo, potrebbero crearsi oasi di vita sparse per tutto l’universo. Henry W. Lin, uno degli autori dello studio, descrive la propagazione come “bolle che esplodono in una pentola con acqua bollente”. Avi Loeb, altro astrofisico che ha partecipato allo studio, afferma: “c’è la probabilità che la vita possa diffondersi da una stella verso altre, come un’epidemia. In questo senso la Via Lattea sarebbe infettata di vita”.

 

Sei social? Dimostralo!

Commenti

commenti

Post correlati

About the author / 

Mystery News

Appassionati del mistero, scienza e argomenti poco comuni, vogliamo informare su questi fenomeni che accadono quotidianamente nel mondo.

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Seguici su facebook!

Iscriviti alla newsletter!

Inserisci una email valida

Commenti recenti

Ultimissime

  • misterioso segnale dallo spazio

    Intercettati misteriosi segnali da galassie lontane: non si esclude l’ipotesi aliena

    Quante volte avremo sognato di svegliarci una mattina, accendere la tv e sentire tutti i principali media parlare di una comunicazione di origine aliena? Non so voi, ma io questa scena nella mia testa l’ho immaginata più e più volte ma purtroppo non è ancora accaduta. Tuttavia, qualcosa di interessante si è verificato. Sono stati…

  • Bob Lazar

    Bob Lazar, raid dell’FBI in casa dell’ex dipendente dell’Area 51

    Chiunque sia appassionato di ufologia e abbia seguito un minimo gli eventi principali che hanno contraddistinto questo campo, non potrà non ricordarsi di Bob Lazar. All’inizio degli anni ’90, quest’uomo fece delle eclatanti dichiarazioni. Lazar avrebbe lavorato per un periodo all’interno dell’Area 51 a operazioni di “retroingegneria”. In pratica il suo compito era quello di…

  • misterioso segnale dallo spazio

    NASA: non troviamo gli alieni perché stiamo sbagliando a leggere gli indizi

    Spesso e volentieri chi sostiene la teoria aliena, primo o poi si trova a dover affrontare gente che è totalmente estranea a questo tema. A tutti noi è capitato quell’amico, quel parente, quel conoscente, consapevole del nostro interesse che ci dice: “No vabbè, io non è che sono un fanatico del tema (!?!?!!) ma secondo…

  • buco nero

    I buchi neri, gli sconosciuti tunnel che interconnettono lo spazio-tempo

    Tutti prima o poi, nell’arco della nostra vita, usiamo l’espressione “un’altra dimensione”. Questa frase si può sicuramente incastrare in molti contesti, ma in realtà cosa sia un’altra dimensione, nessuno (o quasi) lo sa. Gli esseri umani sono egocentrici e molto materialisti. Per dirla in parole povere “ciò che non posso toccare non esiste”. E la…