'El Chapo' offrirebbe 100 milioni di dollari per Trumps
Valutazione:
scetticopotrebbe esserenon so che pensareè la strada giustaE' certo (No Ratings Yet)
Loading...

EL Chapo:100 milioni di dollari per Trump
News dal mondo

‘El Chapo’ offrirebbe 100 milioni di dollari per Trump

0 54

Il narcotrafficante più famoso del mondo, Joaquín ‘El Chapo’ Guzmán, sembra abbia fatto una offerta di 100 milioni di dollari per il precandidato repubblicano Donald Trump.

Il Chapo promette 100 milioni di dollari a chi li consegni vivo o morto Donald Trump, ha informato Telesur. Si stanno diffondendo voci nella rete che il narcotrafficante voglia a tutti i costi mettere le mani sul precandidato Trump, conosciuto per i suoi toni offensivi contro il Messico e i messicani. Stando ad alcune informazioni che stanno circolando queste ore in rete, fonti vicine al Chapo, fanno sapere che è furioso per i commenti di Trump.

La fuga del Chapo

Dopo la fuga di Guzmán, Trump ha intensificato la sua sicurezza: “abbiamo guardie che monitorano constantemente tutto, anche nascosti sugli alberi”, ha fatto sapere dopo le minacce del Chapo su Twitter. Il capo indiscusso del regno del narcotraffico Sudamericano, è riuscito a scappare l’11 luglio scorso da un carcere di massima sicurezza in Messico, grazie, proprio come in un film, ad un tunnel sotterraneo scavato appositamente per questo proposio. Pochi credono che il Chapo sia un mago della fuga, molti invece ritengono che sia stato appoggiato dalle autorità messicane. Il capo del “Cartel de Sinaloa”, in tutta tranquillità nella sua cella, si è cambiato le scarpe prima di sparire letteralmente dalle telecamere di sorveglianza che lo stavano monitornado. Le autortià hanno spiegato che queste telecamere, avevano due punti ciechi per permettere la privacy del prigioniero e il tunnel fu proprio costruito sotto uno di questi punti. Dal mese di luglio si è aperta la caccia all’uomo, senza però ottenere alcun risultato. Il narcotrafficante di 58 anni, sembra svanito nel nulla, anche se continua a postare periodicamente via twitter. Possibile che nessuno riesca a individuare la posizione da dove si connette il Chapo? Si crede che dietro la sua fuga ci sia un alto tasso di corruzione.

Sei social? Dimostralo!

Commenti

commenti

Post correlati

About the author / 

Mystery News

Appassionati del mistero, scienza e argomenti poco comuni, vogliamo informare su questi fenomeni che accadono quotidianamente nel mondo.

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Seguici su facebook!

Iscriviti alla newsletter!

Inserisci una email valida

Commenti recenti

Ultimissime

  • misterioso segnale dallo spazio

    NASA: non troviamo gli alieni perché stiamo sbagliando a leggere gli indizi

    Spesso e volentieri chi sostiene la teoria aliena, primo o poi si trova a dover affrontare gente che è totalmente estranea a questo tema. A tutti noi è capitato quell’amico, quel parente, quel conoscente, consapevole del nostro interesse che ci dice: “No vabbè, io non è che sono un fanatico del tema (!?!?!!) ma secondo…

  • buco nero

    I buchi neri, gli sconosciuti tunnel che interconnettono lo spazio-tempo

    Tutti prima o poi, nell’arco della nostra vita, usiamo l’espressione “un’altra dimensione”. Questa frase si può sicuramente incastrare in molti contesti, ma in realtà cosa sia un’altra dimensione, nessuno (o quasi) lo sa. Gli esseri umani sono egocentrici e molto materialisti. Per dirla in parole povere “ciò che non posso toccare non esiste”. E la…

  • piramidi d'egitto alieni

    ‘Le piramidi d’Egitto sono aliene’, afferma uno scienziato

    Le Piramidi d’Egitto sono alcune tra le strutture più spettacolari al mondo. La scienza accademica ritiene che siano state costruite con l’unico scopo di ospitare i corpi mummificati dei faraoni. Ma troppe cose vengono date per scontate, a partire dalla loro costruzione.  Viste dalla città sembrano qualcosa di altamente tecnologico, in evidente contrasto con il…

  • Il leader dei Muse: ‘sono stati rapito dagli alieni’

    L’argomento alieni è sempre qualcosa che confonde, che intriga, che fa nascere dissapori tra chi la pensa diversamente. Vedo spesso gente che si ammazza letteralmente di offese sul web, solo per avere un’idea diversa. La questione di “aver ragione a tutti i costi” sta ormai spopolando e con lo sviluppo della rete dei social, i…