Valutazione:
scetticopotrebbe esserenon so che pensareè la strada giustaE' certo (No Ratings Yet)
Loading...

Scoperta Archeologica
Archeologia

Scoperta archeologica potrebbe cambiare 300 milioni di anni di storia

0 1426

Un team di scienziati ha scoperto in Australia fossili che indicano la presenza di vita 300 milioni di anni prima che si pensasse l’inizio di tutto.

Gli investigatori hanno trovato resti di zircone di 4000 milioni di anni a Jack Hills, zona montagnosa della parte ovest australiana. Esaminando questi fossili, hanno individuato dei resti organici, un mix particolare di isotopi di carbonio, stando allo studio pubblicato su ‘Proceedings of the National Academy of Sciences‘. Mark Harrison, coautore dello studio  e professore di geochimica alla UCLA  ha dichiarato che “si tratta di resti viscosi di vita biotica o qualcosa di molto più avanzato”.

La grande scoperta archeologica

Questa scoperta archeologica cambia radicalmente il concetto che avevano gli scienziati sulla nascita della vita e sulla formazione della Terra. Cosa che potrebbe portare logicamente a pensare, che probabilmente altri pianeti che sono visti come inospitali, potrebbero già ospitare un qualche tipo di forma di vita.

 

Commenti

commenti

Post correlati

About the author / 

Mystery News

Appassionati del mistero, scienza e argomenti poco comuni, vogliamo informare su questi fenomeni che accadono quotidianamente nel mondo.

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Seguici su facebook!

Iscriviti alla newsletter!

Inserisci una email valida

Commenti recenti

Ultimissime

  • Il leader dei Muse: ‘sono stati rapito dagli alieni’

    L’argomento alieni è sempre qualcosa che confonde, che intriga, che fa nascere dissapori tra chi la pensa diversamente. Vedo spesso gente che si ammazza letteralmente di offese sul web, solo per avere un’idea diversa. La questione di “aver ragione a tutti i costi” sta ormai spopolando e con lo sviluppo della rete dei social, i…

  • Panteismo e feste: le date principali, sabbat ed esbat

    Andiamo avanti per quanto riguarda le origini della magia e presentiamo le feste principali. La Natura, fonte di ammirazione e di adorazione da parte dei pagani, il Padre Sole e la Madre Luna, insieme ai quattro elementi Terra, Acqua, Fuoco e Aria, costituivano i principali “oggetti” di culto, visto che erano gli elementi essenziali da…

  • spazzatura spaziale distrugge satelliti nasa

    Minaccia dallo spazio: satelliti della NASA a rischio

    E’ una questione che spesso viene sottovalutata e spesso viene anche usata per giustificare la maggior parte degli avvistamenti UFO ripresi dalla ISS. La spazzatura spaziale è un problema serio che potrebbe portare a grandi problemi nel prossimo futuro. Proprio questo mercoledì, un gruppo di ricercatori australiani ha avvisato della crescente quantità di spazzatura spaziale…

  • ufo news texas

    UFO ripreso in Texas reagisce al testimone

    Non è mai facile giudicare un video in cui viene mostrato un oggetto volante non identificato. E’ vero che oggi la tecnologia ha fatto passi da gigante ed è semplice, per chiunque sia un minimo pratico di tecnologia, riuscire a creare dei falsi ben elaborati. Ma ci sono molti video che sono altrettanto reali. In…

  • Le origini del ‘paganesimo’ e della magia

    Da un po’ di anni si sente parlare spesso di “Magia” al di fuori delle favole e dei racconti per bambini, almeno in quel settore c’è sempre stata e ci sarà per sempre. L’approccio dal punto di vista spirituale e quotidiano è quello di cui mi interessa raccontarti in queste lettere. Cominciamo dall’inizio, facendo chiarezza…

  • ‘Gli alieni sono sulla Terra e la conferma della Russia’: facciamo chiarezza

    Perché? E’ una semplice domanda. Perché? Poi ci si lamenta che gli “ufologi” e i sostenitori delle teorie aliene vengano presi tutti per i fondelli. E’ chiaro se notizie di anni fa, dette con tono sarcastico all’epoca, vengono spacciate come verità assolute. Andiamo con ordine. Sta girando ultimamente una notizie che la gente condivide in…