Valutazione:
scetticopotrebbe esserenon so che pensareè la strada giustaE' certo (No Ratings Yet)
Loading...

Cometa 67P Churyumov Gerasimenko
Scienza

C’è ossigeno sulla cometa 67P Churyumov Gerasimenko

0 134

La sonda Rosetta è riuscita a captare ossigeno sulla cometa 67P Churyumov Gerasimenko, la prima volta in assoluto che viene rilevato questo elemento su una cometa.

La grande scoperta è stata pubblicata oggi sulla rivista Nature. I gas della cometa contengono ossigeno molecolare (O2) e questo potrebbe avere importantissime implicazioni per capire l’origine dei processi chimici del Sistema Solare. Il 95% del materiale che compone la coda di una cometa è composta da acqua, monossido e diossido di carbonio. Il restante 5% è composto da altri materiali che includono composti organici come gli idrocarburi. Tuttavia è la prima volta che si trovano molecole di ossigeno su una cometa.

L’ossigeno primordiale sulla cometa 67P Churyumov Gerasimenko

Stando a quanto pubblicato su Nature, la cometa presenta una percentuale di ossigeno tra l’1% e il 10%. e il suo team di ricercatori, hanno identificato la presenza di ossigeno tra settembre del 2014 e marzo 2015, utilizzando lo spettrometro di massa , della sonda Rosetta. L’ossigeno, incorporato nel nucleo della cometa, era presente al momento della sua formazione, ed è stato soprannominato dagli scienziati come “ossigeno primordiale”. Questa è stata una grande scoperta, dato che nessuno si sarebbe mai immaginato di trovare ossigeno su una cometa, il che dimostra, ancora una volta, di quanto poco si si sappia dell’Universo.

Sei social? Dimostralo!

Commenti

commenti

Post correlati

About the author / 

Mystery News

Appassionati del mistero, scienza e argomenti poco comuni, vogliamo informare su questi fenomeni che accadono quotidianamente nel mondo.

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Seguici su facebook!

Iscriviti alla newsletter!

Inserisci una email valida

Commenti recenti

Ultimissime

  • misterioso segnale dallo spazio

    NASA: non troviamo gli alieni perché stiamo sbagliando a leggere gli indizi

    Spesso e volentieri chi sostiene la teoria aliena, primo o poi si trova a dover affrontare gente che è totalmente estranea a questo tema. A tutti noi è capitato quell’amico, quel parente, quel conoscente, consapevole del nostro interesse che ci dice: “No vabbè, io non è che sono un fanatico del tema (!?!?!!) ma secondo…

  • buco nero

    I buchi neri, gli sconosciuti tunnel che interconnettono lo spazio-tempo

    Tutti prima o poi, nell’arco della nostra vita, usiamo l’espressione “un’altra dimensione”. Questa frase si può sicuramente incastrare in molti contesti, ma in realtà cosa sia un’altra dimensione, nessuno (o quasi) lo sa. Gli esseri umani sono egocentrici e molto materialisti. Per dirla in parole povere “ciò che non posso toccare non esiste”. E la…

  • piramidi d'egitto alieni

    ‘Le piramidi d’Egitto sono aliene’, afferma uno scienziato

    Le Piramidi d’Egitto sono alcune tra le strutture più spettacolari al mondo. La scienza accademica ritiene che siano state costruite con l’unico scopo di ospitare i corpi mummificati dei faraoni. Ma troppe cose vengono date per scontate, a partire dalla loro costruzione.  Viste dalla città sembrano qualcosa di altamente tecnologico, in evidente contrasto con il…