Valutazione:
scetticopotrebbe esserenon so che pensareè la strada giustaE' certo (2 votes, average: 4,00 out of 5)
Loading...

News dal mondo

Pianeta X in rotta di collisione con la Terra: la notizia che fa tremare il web

0 913

Oramai possiamo dire di esserci quasi abituati alle notizie catastrofiste. Fine del mondo, tsunami, imponenti terremoti sarebbe quanto ci sarebbe da aspettarsi tra non molto stando alla notizia riportata dalla testata inglese “The Sun”. Il tabloid ha divulgato una preoccupante notizia riguardante la fine del nostro mondo. Secondo l’articolo infatti, il professor Meade avrebbe annunciato che solo il 50% della popolazione sopravviverà al terribile evento. “Il tempo sta cambiando a causa del collegamento elettromagnetico plasmatico tra i pianeti e questo potrebbe portare a conseguenze devastanti per il nostro pianeta”, ha annunciato il professore.

 

L’arrivo del Pianeta X

Il pianeta X viene sempre associato con il leggendario Nibiru, comparso negli scritti di Zecharia Sitchin. Maede consiglia di prepararsi e di iniziare a pensare di mettersi in salvo all’inizio di agosto. Ma come mai quindi nessuno ancora ha lanciato un’allerta? Secondo il teorico della cospirazione, semplicemente perché data l’inclinazione attuale, il Pianeta X non è ancora visibile.

Prima di lasciarsi andare a mutui che non pensiamo di pagare (semmai ci venissero concessi) e spese pazze in vista della fine del mondo, fermiamoci un attimo e non rischiamo troppo. David Meade è un teorico cospirazionista, (laureato comunque in astronomia) che crede all’esistenza del Pianeta X, pianeta che però fino a questo momento non è stato ancora individuato per via ufficiale.

La notizia è stata già riportata da molte testate italiane come “Leggo” e “Il Mattino“. Per il momento però vi sconsiglio caldamente di preoccuparvi.  Ogni volta che viene annunciata una tragedia,  sia un asteroide o un pianeta che si schianta, puntualmente non accade. Quindi potrebbe essere un ottimo modo per scongiurare ancora una volta la fine della nostra esistenza e ahimé dovremo continuare a preoccuparci per il nostro futuro e (magari) la nostra pensione.

Che fosse un piano messo in atto dall’Inps per spingerci tutti al suicidio?

Sei social? Dimostralo!
fb-share-icon0
Tweet 20

Commenti

commenti

Post correlati

About the author / 

Mystery News

Appassionati del mistero, scienza e argomenti poco comuni, vogliamo informare su questi fenomeni che accadono quotidianamente nel mondo.

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Seguici su facebook!

Iscriviti alla newsletter!

Inserisci una email valida

Commenti recenti

Ultimissime

  • L’INPS è stata colpita da un attacco Hacker? Non proprio!

    In questo periodo complicato dovuto all’emergenza coronavirus covid-19, molte notizie ci arrivano frammentate, disordinate e spesso in contrapposizione le une con le altre. Chiaramente, è necessario avere molto spirito critico e cercare di filtrare al meglio in questa giungla di informazioni. A causa del covid-19 molte attività sono state costrette a chiudere, molta gente è…

  • misterioso segnale dallo spazio

    Intercettati misteriosi segnali da galassie lontane: non si esclude l’ipotesi aliena

    Quante volte avremo sognato di svegliarci una mattina, accendere la tv e sentire tutti i principali media parlare di una comunicazione di origine aliena? Non so voi, ma io questa scena nella mia testa l’ho immaginata più e più volte ma purtroppo non è ancora accaduta. Tuttavia, qualcosa di interessante si è verificato. Sono stati…

  • Bob Lazar

    Bob Lazar, raid dell’FBI in casa dell’ex dipendente dell’Area 51

    Chiunque sia appassionato di ufologia e abbia seguito un minimo gli eventi principali che hanno contraddistinto questo campo, non potrà non ricordarsi di Bob Lazar. All’inizio degli anni ’90, quest’uomo fece delle eclatanti dichiarazioni. Lazar avrebbe lavorato per un periodo all’interno dell’Area 51 a operazioni di “retroingegneria”. In pratica il suo compito era quello di…

  • misterioso segnale dallo spazio

    NASA: non troviamo gli alieni perché stiamo sbagliando a leggere gli indizi

    Spesso e volentieri chi sostiene la teoria aliena, primo o poi si trova a dover affrontare gente che è totalmente estranea a questo tema. A tutti noi è capitato quell’amico, quel parente, quel conoscente, consapevole del nostro interesse che ci dice: “No vabbè, io non è che sono un fanatico del tema (!?!?!!) ma secondo…