Valutazione:
scetticopotrebbe esserenon so che pensareè la strada giustaE' certo (1 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...

Ufo e alieni

Il leader dei Muse: ‘sono stati rapito dagli alieni’

0 1702

L’argomento alieni è sempre qualcosa che confonde, che intriga, che fa nascere dissapori tra chi la pensa diversamente. Vedo spesso gente che si ammazza letteralmente di offese sul web, solo per avere un’idea diversa. La questione di “aver ragione a tutti i costi” sta ormai spopolando e con lo sviluppo della rete dei social, i “leoni da tastiera” vengono fuori come funghi. Questo in realtà a livello sottile è qualcosa di estremamente voluto. Tutta quella energia negativa che viene liberata, viene usata da qualcun altro, che lo si creda o no. Detto ciò, c’è da sottolineare che spesso anche le star hanno esternato le loro esperienze avute con esseri di altri mondi.

 

Il presunto rapimento alieno

Matt Bellamy, il leader dei Muse, band di fama internazionale, ha tenuto un’intervista che si è dimostrata essere tra le più rivelatrici dell’anno. Il cantante a Radio X, ha raccontato che durante la sua adolescenza è stato rapito dagli alieni. Tutto è successo quando aveva 17 anni. Stava guidando di ritorno dalla casa della sua ragazza, quando all’improvviso vide una luce abbagliante nel cielo notturno. Non ricorda nient’altro. Il giorno successivo si è risvegliato nel suo letto con un gran vuoto di memoria. Il cantante ammette di non aver consumato alcolici, dato che doveva mettersi alla guida, ma scherza sul fatto di aver fumato “qualcosa di strano” a casa della sua ragazza.

 

Gli artisti e gli UFO

Gli artisti di solito non hanno una buona fama, venendo spesso additati come individui costantemente poco lucidi e perennemente sotto l’effetto di droghe o alcool. Un altro personaggio che ha fatto più volte parlare di sé per il suo interesse sugli UFO è Tom DeLonge, ex cantante dei Blink-182, che ha deciso di intraprendere la strada tortuosa di Fox Mulder, e decidere di indagare sugli avvistamenti di oggetti non identificati ed eventuali esperienze di contatto.

Questo dimostra come, anche tra personalità a cui non manca visibilità ed hanno avuto molto più di 5 minuti di fama, c’è gente seriamente interessata a voler approfondire l’argomento UFO.

 

Sei social? Dimostralo!
fb-share-icon0
Tweet 20

Commenti

commenti

Post correlati

About the author / 

Mystery News

Appassionati del mistero, scienza e argomenti poco comuni, vogliamo informare su questi fenomeni che accadono quotidianamente nel mondo.

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Seguici su facebook!

Iscriviti alla newsletter!

Inserisci una email valida

Commenti recenti

Ultimissime

  • L’INPS è stata colpita da un attacco Hacker? Non proprio!

    In questo periodo complicato dovuto all’emergenza coronavirus covid-19, molte notizie ci arrivano frammentate, disordinate e spesso in contrapposizione le une con le altre. Chiaramente, è necessario avere molto spirito critico e cercare di filtrare al meglio in questa giungla di informazioni. A causa del covid-19 molte attività sono state costrette a chiudere, molta gente è…

  • misterioso segnale dallo spazio

    Intercettati misteriosi segnali da galassie lontane: non si esclude l’ipotesi aliena

    Quante volte avremo sognato di svegliarci una mattina, accendere la tv e sentire tutti i principali media parlare di una comunicazione di origine aliena? Non so voi, ma io questa scena nella mia testa l’ho immaginata più e più volte ma purtroppo non è ancora accaduta. Tuttavia, qualcosa di interessante si è verificato. Sono stati…

  • Bob Lazar

    Bob Lazar, raid dell’FBI in casa dell’ex dipendente dell’Area 51

    Chiunque sia appassionato di ufologia e abbia seguito un minimo gli eventi principali che hanno contraddistinto questo campo, non potrà non ricordarsi di Bob Lazar. All’inizio degli anni ’90, quest’uomo fece delle eclatanti dichiarazioni. Lazar avrebbe lavorato per un periodo all’interno dell’Area 51 a operazioni di “retroingegneria”. In pratica il suo compito era quello di…

  • misterioso segnale dallo spazio

    NASA: non troviamo gli alieni perché stiamo sbagliando a leggere gli indizi

    Spesso e volentieri chi sostiene la teoria aliena, primo o poi si trova a dover affrontare gente che è totalmente estranea a questo tema. A tutti noi è capitato quell’amico, quel parente, quel conoscente, consapevole del nostro interesse che ci dice: “No vabbè, io non è che sono un fanatico del tema (!?!?!!) ma secondo…